Ruzzo Reti - Nuova bolletta


In arrivo la nuova bolletta, rinnovata nella grafica e nei contenuti
(clicca sull'immagine a destra >>>)

 



La Ruzzo Reti Spa ha adottato quanto previsto nella deliberazione n. 586/2012/R/IDR dell'Autorità per l'Energia Elettrica il gas e il Sistema Idrico (AEEGSI) in tema di trasparenza dei documenti di fatturazione.

Di conseguenza, la nuova versione della bolletta è di più facile lettura pur restando completa di tutte le informazioni essenziali relative alle utenze.

In alto, a destra, viene riportato in evidenza il codice contratto e, a sinistra, i contatti per eventuali comunicazioni.

Seguono i dati della fornitura e del contratto (l’indirizzo di fatturazione e le caratteristiche dell'utenza) e, nel blocco successivo, il dettaglio delle letture e dei consumi.

Nel riquadro a destra è invece sintetizzato il riepilogo degli importi, a cui seguono le modalità per il pagamento e la comunicazione della lettura, nonché il grafico con lo storico dei consumi medi giornalieri.

Nel secondo foglio, viene proposto il dettaglio dei consumi fatturati e delle letture, insieme alla specifica delle tariffe applicate in bolletta. Un particolare riquadro viene dedicato alla presenza di bollette insolute. Segue il foglio in cui vengono riportate le informazioni per la clientela e l'eventuale bollettino pre-marcato da utilizzare per il pagamento.

Con la nuova bolletta viene disciplinato il deposito cauzionale

Come previsto dalla delibera AEEGSI, nella nuova bolletta si è provveduto ad eliminare la voce “anticipo sui consumi” e ad applicare, per tutti gli utenti che non utilizzano il pagamento tramite domiciliazione bancaria o postale, il deposito cauzionale.

Per tutte le utenze, l'eventuale importo precedentemente versato a titolo di anticipo sui consumi è stato ricalcolato sulla base del proprio consumo medio, riferito all'anno solare precedente, ovvero sulla base del valore medio dei corrispettivi dovuti per tipologia di utenza.

La differenza tra deposito cauzionale e anticipo sui consumi, se favorevole all'utente, è restituita nella prima bolletta utile mentre, se favorevole alla Ruzzo Reti Spa, sarà addebitata in due rate sulle prime due bollette utili.

Nel caso di nuovi utenti, l'importo è determinato direttamente dalla media dei corrispettivi della categoria di appartenenza nell'anno appena concluso.

La somma versata a titolo di garanzia verrà restituita, maggiorata degli interessi al tasso legale, alla cessazione del rapporto in essere entro 30 giorni dall'avvenuto pagamento della bolletta di chiusura e di eventuali bollette insolute.

Si informa inoltre che a partire da questa bolletta con la quale si fattura il primo trimestre 2016, è stata recepita dal Consiglio di amministrazione della Ruzzo Reti la nota n.71 del 25/01/2016 dell' ATO Teramano riguardante la ripartizione della tariffa di fognatura e depurazione.

Pertanto il corrispettivo del Servizio di fognatura è pari al 25% della tariffa complessiva applicata annualmente per il servizio di fognatura e depurazione.



® since 2005 Ruzzo Reti - All rights reserved.    |    via N.Dati 18 - 64100 Teramo     |    tel. 0861.3101 |    fax: 0861.243058 |    P.i.  01522960671   |    e-mail