Ora sei qui: Home » Tariffe Servizio Idrico [New! Modulo SEPA- Faq] - [Carta dei Servizi] - [Regolamenti] - [Amministrazione Trasparente] - [Glossario] - [Modulo Reclamo] -
 

Tariffe Servizio Idrico

Gentile cliente,
l’Ente d’Ambito Territoriale Ottimale n.5 teramano ha deliberato, a partire da 01/01/2006, una riduzione della tariffa reale media applicata ai nostri utenti nonché una diversa articolazione tariffaria. L’ATO, come citato in delibera, ha stabilito di ridurre le tariffe ritenendo:

• che l’articolazione tariffaria “per quanto attiene le utenze ricettive, anche in aderenza alle valutazioni espresse dal Comitato di Vigilanza sull’uso delle risorse idriche, debba fondarsi su criteri di maggiore equità nella distribuzione dei costi tra le categorie di utenza individuate, apportando, ove possibile, riduzioni tariffarie per le categorie produttive;”

• “inoltre opportuno introdurre una ulteriore agevolazione per i consumi domestici essenziali, cogliendo in tale contesto l’esigenza di introdurre indici di premialità per le fasce di consumo più basse (0-84 mc.)”.


TARIFFE SERVIZIO IDRICO 2015 (VISUALIZZA O SCARICA)

 

Tariffe anno 2013

Deliberazione ATO n. 10 del 27/05/2013 (con cui si aggiorna l'articolazione tariffaria secondo il theta massimo stabilito dal tool di calcolo dell'AEEG pari a 1,134225 sulle tariffe applicate per l'anno 2012).

Deliberazione AEEG n. 6/2013/R/COM che ha definito il valore della componente UI1 in 0,0005 euro/mc.

Tariffe anno 2014

Stesse tariffe 2013 così come stabilito dalla deliberazione AEEG n.6432/2013/R/IDR (a decorrere dal 1/1/2014 fino alla predisposizione delle tariffe da parte degli Enti d'Ambito si applicano le tariffe per il 2013).

Deliberazione AEEG n. 21/2013/R/COM che ha aggiornato il valore della componente UI1 che dal 01/01/2014 passa da 0,0005 a 0,004 euro/mc.

La UI1 è stata creata per aiutare le popolazioni colpite dal sisma in Emilia Romagna, si applica per ogni servizio prestato (acquedotto, fognatura e depurazione) e viene versata integralmente alla Cassa Conguaglio per il Settore Elettrico (CCSE).



Soggetti che beneficiano delle agevolazioni MODELLO ISEE

Hanno diritto alle agevolazioni di cui al successivo art. 7 i soggetti/utenti che hanno difficoltà economiche a sostenere il costo della fornitura idrica, o soggetti che, sulla base di una condizione effettiva di impedimento fisico correlata ad una bassa condizione economica, sono meritevoli di una particolare tutela, e precisamente a nuclei familiari con un indicatore ISEE fino a € 6.714,50. I valori delle soglie ISEE sopra citati saranno aggiornati annualmente, a partire dal 2007, in base alla variazione dell’indicatore dei prezzi al consumo.
Di seguito il modello e il regolamento:


 

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

 
Segnala questa pagina

Il mio stato

© 2010 RR - Ruzzo RETI S.p.a - Via N.Dati, 18 - 64100 Teramo (TE) Tel.: 0861.3101 - Fax: 0861.243058 - E-mail:info@ruzzo.it - Posta certificata: protocollo@ruzzocert.it
Iscritta al Registro delle Imprese di Teramo al n. 01522960671 - Capitale sociale versato ed esistente: euro 100.112.012,00
C.F. P.IVA - 01522960671

WebMaster - Privacy - Disclaimer - Credits
Questa pagina per caricarsi ha impiegato 0.000006 secondi.

Torna in home page Documento Unico regolarità Contributiva Iscrizione Albo Fornitori Tariffe Servizio Idrico Auto Lettura Contatore Acqua Il Sistema Idrico Integrato Mappa del sito Link Utili Download Email Cal Center Qualità dell'Acqua Iscriviti alla nostra Newsletter Bandi e Gare Tutti i moduli per contratti Domande e Risposte La Bolletta Il Contatore Risparmio Energetico Istruzioni Pagamento Online CodiceMAV Autolettura Contatore in un minuto! Scopri la nuova bolletta!