Ora sei qui: Home » WIFI [New! Modulo SEPA- Faq] - [Carta dei Servizi] - [Regolamenti] - [Amministrazione Trasparente] - [Glossario] - [Modulo Reclamo] -
 

Adsl - Wi-Fi

Ruzzo Reti Network è il nuovo servizio WI-FI per navigare in Internet ad alta velocità. E'sufficiente dotarsi di un personal computer, oppure di un PC portatile con interfaccia wireless, eliminando i vincoli e i costi della linea telefonica fissa.

1. PERCHE' USARE UNA RETE WIRELESS?

La presenza di una connessione ADSL (Asymmetrical Digital Subscriber Line) è ormai per il cittadino assimilabile ad uno dei servizi primari erogati da un ente. La mancanza di connessioni Internet su “banda larga” decreta una discriminazione sociale di fatto, rispetto ai territori dotati di questa possibilità. Tale fenomeno è infatti chiamato Digital Divide. La Ruzzo Reti S.p.A. intende creare una rete di comunicazioni a banda larga mediante tecnologia wireless nei territori dei comuni soci, al fine di superare il loro deficit tecnologico e permettendo l’integrazione dei sistemi informativi su tutto il territorio. Il progetto consiste nel creare una infrastruttura wireless (sistema di connessione senza fili), per erogare Internet a “banda larga” (ADSL) ai comuni soci dislocati sul territorio provinciale.

Il progetto ha le seguenti finalità:
· porre le basi per eliminare il fenomeno di Digital Divide;
· dare la possibilità ai comuni soci, di poter accedere con estrema velocità ad una serie di servizi, annullando inoltre il costo telefonico dei collegamenti;
· avere la possibilità di sfruttare la rete civica che si verrebbe a creare, come strumento per telefonare anche gratuitamente, all’interno della rete creata (VoIP – voice over internet protocol);
· avvicinare gli enti locali e cittadini ai vantaggi dell’e-government che rappresenta il futuro delle PP.AA.;
· ridurre sensibilmente i costi telefonici della Pubblica Amministrazione, utilizzando tecnologie innovative e semplici come il VoIP;
· possibilità di strutturare in maniera semplice servizi di Videosorveglianza;
· possibilità di creare dei punti di accesso in zone pubbliche come piazze, uffici pubblici, zone turistiche, in cui, l’utente finale, può navigare anche senza l’ausilio di un’antenna esterna, sfruttando le tecnologie wi-fi direttamente integrate in portatili, palmari ecc.

2. IMPIEGHI DELLA LARGA BANDA NELLA PA.

· E-learning. Le esperienze di successo in questo campo mostrano come l’elevata interattività e la multimedialità siano componenti caratterizzanti del prodotto di elearning. La formazione e l’addestramento nelle Pubbliche Amministrazioni e nelle imprese vengono spesso impostate e realizzate con l’ausilio di partner esterni. Il quadro competitivo e le proposte di innovazione che potranno venire dal settore dell’e-learning dipendono in maniera significativa dalla disponibilità di connessioni a larga banda (nell’ordine di più Mbit/s) per ciascun utente. In assenza di adeguate disponibilità di banda le applicazioni di e-learning possono solo offrire ipertesti che in modo spesso inadeguato vadano a sostituire i materiali didattici scritti tradizionali (libro, dispense, ecc.) e slide-show sintetici che con integrazione di grafica e testi si limitano a trasmettere messaggi formativi in modalità spesso non soddisfacenti per quelle aree di contenuti a maggiore complessità.

Esempi di applicazioni di e-learning sono:
- sincronismo tra contenuti audio/video e testuali;
- possibilità di usufruire di contenuti dal vivo e interagire con il docente;
- possibilità di usufruire di contenuti trasmessi in modalità near video on demand (p.e. moduli didattici che vengono attivati ad orari predefiniti e/o con un calendario di svolgimento annualmente predisposto dal provider o dall’azienda);
- possibilità di scelta entro un’offerta di contenuti specifici (personalizzazione del percorso formativo, utilizzo di crediti formativi, ecc.);
- gestione del curriculum di studio integrato con i sistemi di gestione delle risorse umane (p.e. collegamento del percorso formativo con i sistemi di valutazione delle prestazioni, con i piani di sviluppo organizzativo delle persone, ecc.);
- integrazione con il browser o client specifico per disporre di un ambiente unico dedicato all’addestramento e alla formazione.

· Telelavoro. La disponibilità di larga banda consente applicazioni avanzate di telelavoro che permettono un’efficace e “realistica” replica del posto di lavoro tradizionale in un altro luogo; solo a queste condizioni di connettività è ipotizzabile un significativo recupero della produttività del lavoro, con benefici effetti sulla soddisfazione delle persone, sul risparmio di costi di struttura e di tempi/costi connessi agli spostamenti.

· Sicurezza. Un’altra serie di applicazioni da prendere in considerazione sono quelle relative alla sicurezza per gli ambienti pubblici e privati. Il target di utenza per queste applicazioni sono i luoghi pubblici, aeroporti in primis, gli hotel, le metropolitane, gli esercizi commerciali, l’utenza privata.
Ovviamente per questi servizi è fondamentale avere a disposizione una rete in larga banda (maggiore di 2-4 Mbit/s, a seconda della qualità richiesta) diffusa sul territorio. Lo sviluppo di servizi digitali di e-security che prevedano il controllo dei punti critici della città consentirebbero interventi rapidi e mirati di pubblica sicurezza.

· Videoconferenza. A differenza di quella tradizionale, la videoconferenza effettuata su tecnologie IP, garantisce l’accessibilità universale da qualsiasi sistema, l’integrazione di applicazioni di lavoro cooperativo (lavagna condivisa, video, mail, ecc.) ed una sensibile riduzione di alcune categorie di costi.·

· Document management. Il document management richiede connessioni a larga banda, data la dimensione (molto spesso nell’ordine dei megabyte per documento) che spesso tali archivi assumono.
Le applicazioni classiche di questa area di attività sono:
- applicativi di storage management;
- formati software per l’acquisizione di documentazioni originariamente cartacee;
- sistemi di content management che permettano l’indicizzazione degli archivi digitali.

Pratiche Wi-Fi
¬ Offerte Wi-Fi
¬ Assistenza Tecnica - Segnalazione Guasti
¬ Moduli Wi-Fi
 
Segnala questa pagina

© 2010 RR - Ruzzo RETI S.p.a - Via N.Dati, 18 - 64100 Teramo (TE) Tel.: 0861.3101 - Fax: 0861.243058 - E-mail:info@ruzzo.it
Iscritta al Registro delle Imprese di Teramo al n. 01522960671 - Capitale sociale versato ed esistente: euro 100.112.012,00
C.F. P.IVA - 01522960671

WebMaster - Privacy - Disclaimer - Credits
Questa pagina per caricarsi ha impiegato 0.000015 secondi.

Torna in home page Documnto Unico regolarità Contributiva Iscrizione Albo Fornitori Tariffe Servizio Idrico Auto Lettura Contatore Acqua Il Sistema Idrico Integrato Mappa del sito Link Utili Download Email Cal Center Qualità dell'Acqua Iscriviti alla nostra Newsletter