icona telefono   800.064.644      icona email   info@ruzzo.it

Carattere:  A  A  A | Grafica normale | Testuale | Alta visibilità

A partire dal 22 Maggio 2019 il portale della Ruzzo Reti SpA sarà temporaneamente offline per passaggio al nuovo Sistema Informativo aziendale.
Ci scusiamo per il disagio.

Nuovo Servizio Clienti per la Ruzzo Reti

Valuta questa pagina:
01/06/2019

Si concluderà nelle prossime settimane il lavoro avviato dalla Ruzzo Reti lo scorso settembre per migliorare il proprio Servizio Clienti portandolo su standard qualitativi elevati e conformi alle più recenti normative in materia.

Attraverso molteplici aspetti che vanno dall’implementazione di nuovi software, alla logistica degli sportelli, dalla riorganizzazione interna, alla tracciabilità delle pratiche, verrà alzato notevolmente il livello di qualità ed efficienza dei servizi offerti ai propri utenti, in ogni fase.

Oltre che utili ed auspicabili, questi cambiamenti sono necessari per rispettare la nuova normativa dettata dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) con le delibere nr. 655/2015 e nr. 218/2016.

Per consentire questo salto di qualità, sarà necessario attraversare un periodo di implementazione che comporterà inevitabilmente alcuni piccoli e temporanei disagi, dei quali ci scusiamo in anticipo.

Già da alcuni giorni infatti sul sito web istituzionale è stato momentaneamente inibito l’accesso all’area utente, che tornerà fruibile in una veste totalmente rinnovata e con il nuovo sportello online a partire dal 1 luglio (gli utenti registrati riceveranno comunque via mail informazioni inerenti attivazione, modalità di accesso e nuove funzionalità).

Dal 3 giugno, inoltre, la migrazione al nuovo sistema coinvolgerà anche tutti gli sportelli aperti al pubblico. Gli sportelli periferici di Roseto degli Abruzzi e di Villa Rosa di Martinsicuro resteranno chiusi per due turni di apertura, in modo da consentire l’adeguamento software e la formazione degli addetti, mentre quelli della sede centrale, sui quali si sta concludendo anche un’ottimizzazione logistica, resteranno comunque aperti, ma potrebbero presentare rallentamenti.

Tutte le attività di sportello riprenderanno comunque con regolarità a partire da lunedì 17 giugno.

counter