icona telefono   800.064.644      icona email   info@ruzzo.it

Carattere:  A  A  A | Grafica normale | Testuale | Alta visibilità

Coronavirus - Informazioni e aggiornamenti
Per informazioni su contratti, bollette, rescissioni, pagamenti e morosità, è disponibile il numero verde 800.064.644, sempre attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle 18:00, oppure è possibile scrivere a: ufficio.morosita@ruzzo.it ufficio.protocollo@ruzzo.it

Proroga delle agevolazioni di natura tariffaria a sostegno delle popolazioni colpite dagli eventi sismici

Valuta questa pagina:
19 novembre 2020

Proroga delle agevolazioni di natura tariffaria a sostegno delle popolazioni colpite dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016 nel Centro Italia

DELIBERAZIONE 3 NOVEMBRE 2020 429/2020/R/COM

A seguito della deliberazione 429/2020/R/COM dell’ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente), adottata in conformità a quanto previsto dal decreto-legge 104/2020, la Ruzzo Reti comunica che le popolazioni del centro Italia colpite dagli eventi sismici del 24 agosto 2016 e successivi, potranno ancora beneficiare fino al 31 dicembre 2020 delle agevolazioni tariffarie applicabili alle bollette relative al Servizio idrico integrato (fatti salvi i pagamenti già effettuati alla data del 15 agosto 2020).

La proroga dell’agevolazione verrà applicata automaticamente dal gestore alle utenze:

  1. attive alla data del 24/08/2016 nei Comuni di Cortino, Crognaleto, Rocca Santa Maria, Montorio al Vomano, Valle Castellana;
  2. attive alla data del 26/10/2016 nei Comuni di Campli, Castelli, Civitella del Tronto, Torricella Sicura, Tossicia;
  3. attive alla data del 18/01/2017 nei Comuni di Castel Castagna, Colledara, Fano Adriano, Isola del Gran Sasso d'Italia, Pietracamela;
  4. attive alle date di cui sopra in comuni diversi, relative ad immobili resi inagibili a causa del sisma, per le quali sia stata presentata istanza di agevolazione entro trentasei mesi dalla data degli eventi sismici sopraindicati.

I soggetti titolari di forniture attive di cui al punto quattro, che non abbiano ancora provveduto ad inoltrare alla Ruzzo Reti l’istanza di agevolazione, disponibile sul sito internet del gestore alla seguente pagina, devono trasmetterla entro e non oltre il 31 dicembre 2020, ai recapiti di seguito riportati:

Si ricorda inoltre che qualora un immobile sia stato reso inagibile dal sisma può richiedere la disattivazione/riattivazione gratuita del punto di fornitura entro il 31 dicembre2020.

 

counter