icona telefono   800.064.644      icona fax   0861.243058      icona email   info@ruzzo.it

Carattere:  A  A  A | Grafica normale | Testuale | Alta visibilità

Lo sai che…

Valuta questa pagina:
  • Se la tua mamma o il tuo papà lavano i piatti a mano impiegano 20 litri di acqua mentre se in casa si utilizza la lavastoviglie l’uso di acqua raggiunge una quantità di 40 litri
  • Per fare il bucato in un ciclo di lavatrice si impiegano dagli 80 ai 120 litri di acqua
  • Quando ti lavi le mani utilizzi poco più di un litro d’acqua
  • Ogni volta che ti lavi i denti, se lasci scorrere l’acqua, sprechi ben 30 litri di acqua, mentre se chiudi il rubinetto ne usi meno di 2 litri
  • Quando fai il bagno nella vasca da bagno consumi fra i 120 e i 160 litri di acqua
  • Se fai una doccia di circa 5 minuti utilizzi dai 75 ai 90 litri di acqua, mentre se fai una doccia più breve (circa 3 minuti) vengono erogati dai 35 ai 50 litri di acqua
  • Per scaricare acqua nel WC si usano 10 litri di acqua l’equivalente del 50% del consumo quotidiano di un individuo
  • Se lasci che il tuo rubinetto goccioli sprecherai circa 5 litri di acqua al giorno
  • Di sera quando nessuno utilizza acqua (né persone, né elettrodomestici) puoi controllare il contatore dell’acqua e segnarti il livello consumato nell’arco della giornata; il mattino seguente potrai notare che (verificato che nessuno abbia usato acqua nella notte) se vi sono differenze anche minime, qualche rubinetto perde oppure si è in presenza di perdite invisibili da individuare e riparare.

Ricorda che se bevi acqua del rubinetto puoi:

  • goderti una bevanda dissetante e fresca
  • sentirti sicuro grazie ai controlli periodici che vengono effettuati sulle fonti e sull’acqua stessa
  • risparmiare dato che l’acqua del rubinetto è più economica di quella in bottiglia
  • evitare lo sforzo di trasportala dal supermercato a casa
  • contribuire a ridurre i rifiuti in plastica legati alla circolazione di bottiglie (gli italiani ogni anno bevono circa 190 litri di acqua a testa producendo così più di 100 mila tonnellate di plastica)
  • limitare l’inquinamento legato al trasporto su gomma riducendo le tratte dei camion che solitamente trasportano acqua; per il trasporto di 200 litri di acqua che viaggiano per 200 chilometri vengono prodotti circa 20 chilogrammi di anidride carbonica
  • evitare le problematiche legate alla conservazione per lungo tempo in bottiglie sottoposte a condizioni ambientali (calore, luce) che possono alterare le proprietà organolettiche dell’acqua
  • contare su una disponibilità quotidiana illimitata (facciamo riferimento a condizioni normali)

Impariamo a conoscere l’acqua:

  • Acqua e cloro.
    Per igienizzare l’acqua si ricorre all’utilizzo dell’ipoclorito di sodio (cloro) e tale soluzione accompagna la bevanda dalla centrale di pompaggio fino al rubinetto di casa. In questi casi l’acqua può emanare un odore di cloro e, per tale ragione, è consigliato versare l’acqua in una caraffa e lasciarla decantare per un po’ di tempo.
  • Acqua e bollicine.
    Quando si versa l’acqua nel bicchiere può capitare di notare un colore biancastro e la presenza di una moltitudine di piccole bolle; tale situazione è dovuta alla pressione dell’acqua ed è un effetto passeggero che scompare dopo pochi minuti.
  • Acqua e sabbia.
    Il problema della tracce di sabbia nell’acqua va imputato al calcare generato dagli ioni di calcio e di magnesio che compaiono soprattutto in fase di riscaldamento dell’acqua e, per eliminare tali sostanze, è sufficiente evitare di scaldare l’acqua eccessivamente ed effettuare pulizie periodiche dei filtri.
  • Acqua rossiccia.
    Se nell’acqua del rubinetto di casa sono presenti tracce di sabbia o microgranuli simili, è possibile che vi siano dei lavori di manutenzione in corso. Solitamente tale problematica si riscontra nei periodi di lavori sulle tubazioni di rete o negli impianti dei condomini che, essendo talvolta vecchi e di acciaio, possono rilasciare ossidi di ferro. Per eliminare tali corpi estranei è solitamente sufficiente far scorrere l’acqua per 2-3 minuti, fino a completa pulizia.
counter
Ultimi Comunicati stampa
12
set
Pubblicato l’avviso per la selezione del dirigente del ...

Nella sezione “Amministrazione Trasparente” del ...

25
ago
Lettura contatori, precisazioni della Ruzzo Reti Spa

In relazione alle richieste di chiarimento pervenute al ...

12
ago
Cedimento e riparazione in nottata per l’adduttrice del ...

Nella tarda serata di ieri, il cedimento di una saldatura ...